Job for Job

... la crisi lavorativa dettata dalla pandemia e la nuova realtà del distanziamento sociale e il forte
impatto sulla nuova mobilità lavorativa costringeranno a rimodellare gli accordi con la forza lavoro.

Le difficoltà attuali non risparmiano nessuno dei settori e le aziende cercano di barcamenarsi per trovare una giusta dimensione della forza lavoro cercando uno o più modelli basati sulla riduzione dei costi, dell’occupazione e dei salari.
Ecco perché diventa fondamentale investire su nuove forme di lavoro.
Il distacco del personale rappresenta soprattutto in questo momento la migliore soluzione per tutte le aziende che hanno al proprio interno dipendenti.

Il distacco temporaneo di manodopera è una particolare forma di esternalizzazione che si differenzia dall’appalto e dalla somministrazione di lavoro per la presenza di specifiche condizioni richieste dal legislatore.
Il distacco si realizza quando un datore di lavoro, per soddisfare un proprio interesse, pone temporaneamente uno o più lavoratori a disposizione di un altro soggetto per l'esecuzione di una determinata attività lavorativa.
Il datore di lavoro distaccante resta l’unico diretto responsabile del trattamento economico e normativo
da corrispondere al lavoratore distaccato.

I vantaggi di questa forma di lavoro sono molteplici; dal cambio del personale per diverse esigenze, all’aumento dei dipendenti per progetti di lavoro temporanei. Tutte forme che permettono non solo l’abbattimento degli oneri dei costi contributi ma il totale snellimento delle pratiche per l’assunzione e licenziamento qualsivoglia dipendente.

Regolamentato dalla Legge Biagi (D.Lgs n. 276 del 2003), si verifica quando il datore di lavoro,
per soddisfare un proprio interesse imprenditoriale, mette temporaneamente a disposizione
di un altro soggetto (che normalmente è un altro imprenditore) alcuni tra i suoi dipendenti.
Il datore di lavoro che mette a disposizione in propri dipendenti prende il nome di distaccante,
mentre il soggetto che usufruisce dell’attività lavorativa prende il nome di distaccatario.
I lavoratori oggetto del trasferimento temporaneo, invece, vengono chiamati lavoratori distaccati.
Tutte le aziende possono usufruirne: dal settore turistico a quello alimentare, dal settore industriale a quello artigianale.

Job for Job S.p.A

Info Luigi Dota 3357407680

Condividi sui Social