Rete del mediterraneo

La Rete del Mediterraneo, un’occasione di sviluppo per le imprese

La Rete del Mediterraneo è una rete di imprese che nasce con l’obiettivo di promuovere e valorizzare, attraverso la coesione territoriale e l’innovazione dei processi produttivi, il patrimonio storico-artistico, naturalistico ed enogastronomico del territorio. Per raggiungere questo scopo punta su una strategia di comunicazione non convenzionale, in grado di combinare il capitale umano con l’imprenditorialità.

Il progetto che “Intuizioni Creative” ha sviluppato e che sta portando avanti, si propone di aiutare gli imprenditori a valorizzare la propria attività. In che modo ciò è possibile? Le domande da porsi sono le seguenti:

  • Vendo online i miei prodotti e servizi?
  • Ho un portale predisposto per l’e-commerce?
  • Ho un portale predisposto alle prenotazioni online?
  • In quante lingue voglio parlare?
  • Quanto è stato investito in promozione?
  • Che tipo di promozione è in atto?

La Rete del Mediterraneo si basa su un modello di business legato alla costruzione di un sito Internet in grado di mettere in contatto tra loro tutte le imprese che ne fanno parte, con la possibilità di raggiungere una quantità notevole di clienti acquisiti e potenziali, e avere così un riscontro economico. Questa strategia di comunicazione, non a caso sempre più diffusa, è complementare a siti web, blog e portali di e-commerce, e permette di aumentare le probabilità di vendita. Per capire la potenzialità di Internet è sufficiente fare una riflessione sullo stato dell’e-commerce in Italia. Negli ultimi anni, infatti, la quota di fatturato delle imprese italiane che viene dal web, è pressoché raddoppiata: dal 4 al 9%. La vendita online, dunque, vive un boom mai visto ed è fondamentale puntare sul web per competere sul mercato internazionale.

La Rete del Mediterraneo rappresenta un processo d’innovazione che permette di realizzare progetti di valorizzazione e commercializzazione di intere filiere che vogliono integrarsi tra loro. La Rete del Mediterraneo, infatti, è specializzata in:

  • Promozione territoriale attraverso la definizione, il rilancio e lo sviluppo dei comprensori territoriali, per una più stretta simbiosi tra i potenziali clienti e i mercati;
  • Creazioni di siti web e APP direttamente collegate a Amazon per la vendita dei prodotti direttamente sul più grande negozio al mondo, con la possibilità di sincronizzare il proprio sito con Amazon e eBay;
  • Realizzazione di siti web economici, semplici da gestire, funzionali e responsive (che si adattano a qualsiasi dispositivo);
  • Creazione di video clip, spot aziendali, video editing, animazioni e shooting;
  • Consulenza e miglioramento del posizionamento nei motori di ricerca attraverso la Search Engine Optimization (SEO);
  • Realizzazione di campagne pubblicitarie mirate con Google Adwords e sui Social Networks;
  • Sviluppo di software gestionali, CRM e ERP.

Una delle tante novità presentate dalla Rete del Mediterraneo è l’introduzione del “Flywheel”, un potente sistema di gestione dei contenuti, nel quale è possibile gestire, oltre alle notizie, gli eventi, le gallerie, i video e i sondaggi, del proprio sito web e della propria APP, anche l’organizzazione dell’esperienza da vivere, da quella naturale a quella enogastronomica, dall’equitazione al trekking, dalla visita di un borgo a un’escursione in un sito archeologico. Tutte caratteristiche inedite e innovative. Il turista vive il luogo di villeggiatura in base ai suoi interessi e Flywheel è lo strumento che mette d’accordo tutti gli operatori del territorio, facendoli interagire tra di loro. Il progetto, non è caso, è diventato oggetto di una tesi di laurea nell’ambito dell’integrazione territoriale all’università degli studi di Roma “La Sapienza”.

Un altro progetto sviluppato dalla Rete del Mediterraneo è “Smartwine”. Un’applicazione che permette al cliente di conoscere, attraverso il Qr-Code, le informazioni relative all’origine e le caratteristiche di ogni bottiglia di vino, ovunque e in qualsiasi momento, attraverso il semplice uso di smartphone e tablet. La geolocalizzazione con Smartwine consente al consumatore di determinare la posizione geografica di una cantina, un ristorante o di un’enoteca, e di trovare quelli più vicini a lui. In questo senso, i Social Media aiutano le cantine a coinvolgere direttamente i propri clienti o quelli potenziali, i quali possono effettuare ordini direttamente dallo smartphone o dal tablet.

Importante anche il brand “Gargano e Daunia”, un sito web nato con l’intento di far conoscere in tutto il mondo Foggia e le sue province. Gargano e Daunia, attraverso l’uso del Flywheel, vuole proporre a tutti i turisti una vacanza a 360°. Per questo motivo, ha selezionato oculatamente aziende, associazioni, strutture e guide, dando il giusto risalto a chi ha offerto le opportune garanzie.

Un'altra considerevole iniziativa è quella di "IAD" Impresa Attiva Digitale. IAD è un progetto che rappresenta una novità nel panorama della customer satisfaction, poiché permette alle aziende di diventare una realtà affermata sul territorio. L’obiettivo di IAD è appunto quello di mettere a disposizione della clientela uno strumento che possa coinvolgere direttamente la stessa nei processi di decisione aziendale e nell’ideazione di nuove soluzioni. Gli strumenti dell’Impresa Attiva Digitale rappresentano soluzioni uniche e personalizzate per ogni esigenza. Siti professionali, software all’ avanguardia ed APP per qualsiasi dispositivo, rivestono un ruolo primario nell’avvio di campagne on-line e off-line, garantendo una forte fidelizzazione.

L’Impresa Attiva Digitale permette quindi di:

  • Consegnare uno strumento di partecipazione attiva alla clientela;
  • Sfruttare elementi di comunicazione innovativi;
  • Parlare la lingua delle nuove generazioni e puntare sui feedback dei propri clienti o prospect.

La Rete del Mediterraneo ha realizzato anche altri progetti, quali: un’App per TeleFoggia TV; Piazza Affari (un sito web e un’app con un sistema operativo uguale a quello di Subito.it) e Progetti per le TV locali.

La scelta di quali strumenti e di come impiegarli è determinata dalla categoria di appartenenza dell’attività e dalla tipologia di prodotti commercializzati. Imparando a sfruttare al meglio tutte le potenzialità si arriva a notevoli vantaggi, come:

CONDURRE RICERCHE DI MERCATO

E’ possibile stabilire il numero di potenziali consumatori che l’hanno visionata e analizzarne l’efficacia sulla base dei dati ottenuti. In questo modo, è possibile studiare le preferenze dei consumatori.

COLPIRE UN ALTO NUMERO DI UTENTI PROFILATI: ESSERCI DOVE C’E’ IL TARGET

Catturare correttamente quest’ampia fascia di utenza determina il successo del proprio business! L’obiettivo è offrire pubblicità su misura al fine di coinvolgere gli utenti e renderli “ambasciatori” di quella marca o di quel prodotto.

CREARE PASSAPAROLA

La Rete promuove la partecipazione diretta agli utenti, che possono interagire in tempo reale tra loro condividendo idee, esperienze, materiali multimediali e sviluppando contatti e relazioni. Il tempo in Rete da un lato è immediato, dall’altro archiviato: le informazioni divengono memoria collettiva della quale non possiamo disfarci, nel bene e nel male, ma il contenuto di qualità non scade mai ed è per questo deve essere costantemente monitorato.

ATTIRARE L’ATTENZIONE SUI PROPRI PRODOTTI IN MODO INTERATTIVO, PROMUOVERE IL MARCHIO E MIGLIORARNE L’OPINIONE

Il Web 3.0 ha modificato il rapporto tra azienda e consumatore, rendendo gli utenti veri e propri operatori di marketing, scambiandosi informazioni su brand e prodotti. Insomma, dedicano parte del loro tempo alle proposte commerciali, in tutte le loro forme ed espressioni più variegate, in cambio di contenuti e servizi gratuiti.

RICEVERE GIUDIZI SUI PRODOTTI

Grazie ai social media l’azienda avrà la possibilità di controllare la percezione dei consumatori sui prodotti e i servizi erogati.

RAFFORZARE IL SERVIZIO CLIENTI ATTRAVERSO LA TEMPESTIVITA’

Nell’era dei Social Network e dell’informazione liquida, frammentata e velocissima, abbiamo imparato a comunicare attraverso molteplici canali, ma abbiamo disimparato ad aspettare. Si sviluppa un nuovo modo di percepire il tempo! Anche il marketing diventa istantaneo, ha un effetto virale e diventa del tutto imprevedibile. La risposta immediata è ormai importante tanto quanto il contenuto: essere always-on è diventato normale grazie ai dispositivi mobili; l’attesa è morta! Sempre più esigenti, diamo per scontata l’interazione diretta con l’azienda. Si creano, quindi, CONVERSAZIONI (linfa vitale per i mercati), sfruttando la rete per diminuire le distanze tra le parti.

GENERARE UNA REPUTAZIONE AZIENDALE ED ELEVARE LA NOTORIETA’ DELL’AZIENDA

Ci sono opportunità da cogliere nel marketing come nel customer care e in ogni altro aspetto della relazione tra azienda e cliente. Iniziare a rispondere alle esigenze e alle domande degli utenti. UN CLIENTE SODDISFATTO E’ UN CLIENTE CHE TORNA.

OTTENERE MAGGIOR FIDUCIA E FIDELIZZAZIONE

Naturalmente, anche fiducia e trasparenza sono elementi sostanziali della pubblicità, tramite per la costruzione della relazione tra marche e consumatori. Quando il consumatore si trova davanti ad uno scaffale per decidere cosa comprare, il prodotto deve essere riconoscibile. Bisogna fare in modo che il packaging e l’etichetta siano una sorta di carta d’identità. Nel momento in cui, però, il consumatore è stato esposto alla campagna pubblicitaria e si è fidato del messaggio, il prodotto deve mantenere le promesse.

MIGLIORARE I CONTATTI COMMERCIALI E LE RELAZIONI PERSONALI

Svolgere attività di social marketing significa utilizzare i social network per comunicare con i consumatori, instaurando dei rapporti continuativi dove il trasferimento di informazioni è bidirezionale (l’assenza di interazione, di una informazione monodirezionale, ha portato le aziende a riprogrammare il proprio marketing per favorire le partecipazioni e dare precedenza all’importanza del messaggio di chi, prima subiva informazioni senza possibilità di esitazioni).

CRESCITA DELL’ OPPORTUNITA’ DI PARTNERSHIP E NUOVI BUSINESS.

È essenziale seguire una linea strategica condivisa, portando avanti una comunicazione uniforme tra i vari canali. Chi sfrutta i Social Network per distribuire contenuti relativi al proprio business e aumenta la comunità dei propri sostenitori sperimenta significativi aumenti delle entrate.

MIGLIOR POSIZIONAMENTO SUI MOTORI DI RICERCA

Speciali tecniche di pubblicazione dei propri contenuti sui Social Media danno notevoli risultati di miglioramento del SEO (posizionamento sui motori di ricerca). I vostri prodotti e servizi miglioreranno la posizione del page rank e, in alcuni casi, diverranno più evidenti.

AUMENTO DELLA VENDITA DI PRODOTTI E SERVIZI

Le persone sono cambiate in termini di motivazione alla scelta e all’acquisto di un prodotto piuttosto che un altro, difficilmente sono persuase o influenzate dai tanti spot televisivi. È fondamentale, sia per le aziende sia per gli utenti stessi, poter offrire da un lato e ricevere dall’altro una comunicazione commerciale che sia rilevante e consistente grazie al monitoraggio di dati e comportamenti, fatta salva naturalmente la tutela della privacy.

RIDUZIONE SPESE DI MARKETING/PROMOZIONE

Le bacheche virtuali comunicano rapidamente e a basso costo le proprie novità a utenti sicuramente interessati, ricevendo feedback e aprendo conversazioni utilissime per comprendere l’evoluzione dei gusti e delle opinioni. Molte aziende credono di poter gestire autonomamente la propria presenza Social, ma spesso non hanno le conoscenze e le capacità per mettere a frutto i propri sforzi. Affidarsi a un professionista diventa la scelta giusta per ridurre al minimo le spese e massimizzare il rientro del proprio investimento.

Quali sono, dunque, i vantaggi di far parte nella Rete del Mediterraneo?

  • Basso costo rispetto al marketing tradizionale come la stampa, la televisione, volantinaggio, ecc;
  • Rapido riscontro, onesto e dettagliato dai clienti;
  • Creazione di legami più profondi con i clienti.
  • Come accade per i grandi marchi di marketing, i vantaggi di utilizzare bene i Social Media possono durare per anni. In passato, le aziende che avevano più soldi da investire in pubblicità, spesso hanno avuto la meglio. Oggi invece è vincente l'azienda che produce ottimi prodotti e genera esperienze positive dai suoi clienti. I Social Media trasportano i commenti alla velocità di internet, ma richiedono tempo e impegno. Molte aziende non sono disposte a fare ciò e non hanno le giuste competenze. Quelle aziende che invece che sono disposte a mettere avanti lo sforzo di una buona gestione si distingueranno.

Chiaramente, esistono anche dei contro. Spesso, infatti, i benefici dei social media non sono immediati e occorre darsi tempo. Quindi devono essere considerati come un investimento, un servizio che si offre al clienti, che sarà ripagato nel tempo.

I Social Media potrebbero ridurre la quantità di comunicazione faccia-a-faccia con i clienti attuali di base che già si hanno. Inoltre, se il cliente percepisce di non essere trattato in modo appropriato, avrebbe uno strumento potente a disposizione per esprimere la sua versione della storia e avere quindi un impatto negativo per la reputazione dell’azienda.

Per essere efficace nella comunicazione, è fondamentale avere un’identità e saper trasmettere i valori in cui si crede. I Social Network nascono per le persone, ma vengono usati dalle aziende per fare pubblicità non sempre in modo adeguato. Per interagire con gli utenti, infatti, bisogna in qualche modo umanizzare il proprio marchio. Le persone vogliono parlare con altre persone, non con un adesivo.

I servizi di Social Media Marketing richiedono strategie mirate per ottenere buoni risultati, le PMI devono assolutamente evitare di realizzare campagne promozionali casuali, che possono diventare controproducenti per la propria immagine aziendale.

Per questa ragione, è preferibile avvalersi del supporto di agenzie esperte di settore per ottimizzare l’investimento pubblicitario, anziché un “fai da te” approssimativo. Queste aziende mettono a disposizione professionisti ed esperti che elaborano le strategie per la migliore comunicazione online.

Servizi adeguati producono un forte impatto sulle imprese. Una campagna realizzata con strategie specifiche porta benefici in termini di nuove opportunità di vendita.

Essendo il consumatore odierno un BRAND-FATIGUED, sono tanti i messaggi pubblicitari e di marketing a cui è esposto regolarmente, che cerca di assumere un atteggiamento mentale che inibisca l’interazione emotiva con i brand diventando insensibile a questi messaggi stessi.

Con il basso costo dei servizi di promozione sui Social Media, il web marketing aiuta gli imprenditori delle PMI ad assicurare benefici ottimali per quanto riguarda la conoscenza del marchio e la generazione di traffico verso i loro siti aziendali.

PERCHE’ UN MODELLO COME LA PUBBLICITA’ TRADIZIONALE CHE E’ SOPRAVVISSUTO PER DECENNI, DI COLPO PERDE LA SUA EFFICACIA?

MARKETING ONLINE – IN COSA È DIVERSO?

Al giorno d’oggi Internet è la risposta, un luogo, seppur virtuale, dove ognuno può informarsi liberamente, senza essere interrotto da uno spot che magari propone un prodotto di scarso interesse e di cui farebbe volentieri a meno. La gente, stanca del bombardamento mediatico, durato tanto tempo, non aspettava altro che un “nuovo modello” alla continua competizione del “chi urla di più”.

L’obiettivo si è spostato dalla presentazione e promozione del proprio servizio o prodotto, all’attenzione verso il cliente o potenziale tale. Il dialogo è bi-direzionale e non più univoco. L’assenza di interazione, di un’informazione monodirezionale, ha portato le grandi aziende a ripensare il proprio approccio di marketing per favorire le partecipazioni e dare precedenza all’importanza del messaggio di chi, prima, subiva informazione senza possibilità di esitazione. Il cliente può far sentire la propria voce, manifestare un apprezzamento o esprimere un dissenso verso un prodotto, un servizio o un’azienda. E’ necessario coinvolgere il cliente, ascoltare le sue esigenze e cercare di soddisfarle. È importante fornirgli assistenza, prendere spunto dalle sue lamentele per migliorarsi, se vogliamo va “coccolato” molto più di prima.

Diventa fondamentale il concetto di reputazione del brand. L’immagine che un’azienda, un’organizzazione, un ente da’ di sé, influenzerà positivamente o negativamente il pubblico, e di conseguenza il proprio business. È un aspetto molto delicato, basta un piccolo errore per minare la propria reputazione e, nel malaugurato caso in cui ciò avvenga, sarà difficile rimediare. Con impegno, competenza e passione però, non è poi così difficile farsi voler bene dal proprio pubblico. Certamente ci vuole anche coraggio nel rivoluzionare il proprio modo di rivolgersi alle persone.

Attraverso questo modello di business è possibile:

Promuovere prodotti e servizi con qualità;

Ottimizzare l’investimento;

Limitare l’investimento;

Creare esclusività nel target di appartenenza;

Estendere la clientela.

Tutto questo, senza la necessità di fare pubblicità invasiva, sprecare denaro, non avere alcun controllo sul target e un reale riscontro e ritorno sull’investimento.

RIASSUMENDO:

CONNESSIONE: è il pubblico che ti cerca.

RELAZIONI: il pubblico accetta i tuoi contenuti e ti riconosce come riferimento per le proprie esigenze.

AFFINITA’: si parla la stessa lingua.

INFLUENZA: l’affinità produce INFLUENZA.

CONVERSIONE: l’influenza porta alla CONVERSIONE.

Condividi sui Social